NewsThe Game Awards 2022: aspettative e premi

L’anno sta volgendo al termine e, con esso, la stagione videoludica del 2022 che ha visto numerose nuove uscite sfondare il mercato. Leggende Pokémon: Arceus, Elden Ring, Splatoon 3 e Gran Turismo 7 sono solo alcuni dei titoli su cui i giocatori hanno potuto mettere le mani. Si avvicina anche il The Game Awards 2022 che l’8 dicembre decreterà qual è il gioco dell’anno. Ci sono grandi aspettative e già diverse testate hanno pubblicato il proprio Game of the Year, incluse alcune testate italiane.

I candidati del The Game Awards 2022

Diverse opere interattive sono candidate come miglior gioco dell’anno. Elden Ring è il più quotato: l’ultimo capitolo souls-like di From Software ha stregato la comunità videoludica con il suo open world e l’ambientazione. Al secondo posto, il recentissimo God of War: Ragnarok porta avanti l’eredità di una saga videoludica che ha ancora molti fan. Calvacando il successo del primo capitolo, in pochissimo tempo ha convinto il pubblico con i suoi scenari mozzafiato e azione da far venire il cardiopalmo. Altri candidati sono A Plague Tale: Requiem, Horizon Forbidden West, Stray e Xenoblade Chronicles 3.

Premi tutti italiani

Anche alcune riviste e realtà italiane hanno decretato i loro vincitori. IIDEA (Italian Interactive Digital Entertainment Association) ha assegnato i premi per i migliori videogiochi italiani lo scorso 5 luglio. I vincitori sono stati:

  • Hot Wheels Unleashed di Milestone come Best Italian Game;
  • Martha is Dead di LKA come Best Innovation;
  • Vesper di Cordens Interactive come Best Italian Debut.

Cosa ci riserverà il futuro?

Chiunque sarà il vincitore dei The Game Awards 2022, quest’anno è stato sicuramente ricco di novità dal punto di vista gaming. L’industria del divertimento diventa sempre più centrale nel mercato globalizzato e sono richieste figure che siano formate in Game Design e in Grafica 3D. Specialmente gli artisti, poi, assumono sempre più importanza anche in altri contesti non strettamente videoludici. Vigamus Academy offre due corsi annuali e intensivi in Game Design & Development e in Grafica 3D, Concept Art e Animation per Videogiochi.

© 2021 Fondazione VIGAMUS
Ente riconosciuto dalla Prefettura di Roma con Parere positivo del Ministero dei Beni Artistici e Culturali e Del Turismo
Protocollo 976/2014
P. Iva 12464291009

Carta di Qualità

regione lazio logo

Determina G07417 del 09/06/2022
Ente Accreditato Formazione Regione Lazio

x