NewsPressGame Designer: chi è e quanto guadagna?

Il Game Designer è una delle figure professionali più richieste nel mercato videoludico, mercato in costante crescita e che sta subendo un incremento sostanziale sotto molteplici punti di vista (come riportato in un nostro recente articolo). La crescita esponenziale di tutto il Settore Gaming, complice la pandemia globale, ha ampliato notevolmente, le possibilità lavorative, donando linfa vitale e prospettive di carriera a tutte le figure professionali coinvolte: dal grafico 3D e Concept artist, al localizzatore dei videogiochi, al giornalista videoludico fino ad arrivare al Game Developer e Game Designer e molto altro.

Il Game Designer come regista creativo 

Prima di soffermarci sulle prospettive di carriera di un Game Designer anche dal punto di vista economico, è però indispensabile esplorare più a fondo le caratteristiche e mansioni di questa figura professionale. All’interno del mondo videoudico, spesso si pensa erronemente che le diverse mansioni e ruoli siano interscambiabili, tuttavia spesso non è così. Il Game Designer (anche definito Game Director) è considerabile come il vero regista creativo di un videogioco. Questa figura professionale ha il compito di dirigere l’intero progetto creativo sotto diversi punti di vista. Ne analizza i punti deboli e di forza e spesso prende decisioni sul destino del videogioco stesso, creando un prospetto per il lancio sul mercato.

Il Game Design: un confine sottile tra comunicazione e creatività

Il mestiere del Game Designer è un mestiere complesso e senza ombra di dubbio caratterizzato da molteplici sfaccettature. Un Game Designer deve essere dotato di una spiccata creatività e al tempo stesso di notevoli capacità comunicative e organizzative. Esse sono infatti indispensabili per guidare il team di sviluppo nella idea progettuale e realizzare un prototipo funzionante da proporre a possibili investitori. Sviluppare ed affinare queste soft skills e gli strumenti chiave del mestiere (abbiamo parlato dell’importanza del Pitch e del GDD nel Game Design, proprio qui) attraverso percorsi formativi sempre più all’avanguardia, sarà infatti necessario per raggiungere obiettivi professionali sempre più rilevanti nell’endustria dell’intrattenimento.

Game Design e prospettive professionali

Un Game Designer può aspirare a molteplici soluzioni lavorative. Può infatti lavorare come freelance, e/o essere assunto all’interno di aziende che si occupano di progettazione e sviluppo di videogiochi per diverse console e dispositivi. Può lavorare all’interno di studi di progettazione software, aziende specializzate nel design start-up emergenti. A seconda delle dimensioni della realtà in cui si lavora, si può essere affiancati da altri professionisti oppure lavorare in autonomia, fattore che determina inoltre il compenso.

Quanto guadagna un Game Designer?

Come qualsiasi professionista del mestiere, un percorso di studi mirato e tanta caparbietà potranno certamente portare un Game designer a raggiungere obiettivi sempre più grandi!  Attualmente alcune stime dimostrano che la retribuzione annua lorda (RAL) per un Game Designer in Italia, si aggira intorno ai 19.000 euro per le figure Junior, fino ad arrivare ai 45.000 euro per quelle Senior. Sono cifre ovviamente molto variabili a seconda dell’esperienza lavorativa maturata e delle realtà aziendali coinvolte. Una situazione economicamente migliore, si riscontra invece negli Usa, dove un Game Designer guadagna in media 40,13 dollari all’ora, con uno stipendio mensile che va dai 3.559 fino ai 11.227 dollari. Lo stipendio medio annuale è quindi intorno a 83.470 dollari.

 

Da tutto ciò emerge l’ampia varietà di situazioni e soluzioni contributive in cui ci si può imbattere nel mondo del gaming. La possibilità reale di creare una vera e propria carriera in questo ambito. Dunque, se i videogiochi sono la vostra passione, cosa state aspettando?

 

© 2021 Fondazione VIGAMUS
Ente riconosciuto dalla Prefettura di Roma con Parere positivo del Ministero dei Beni Artistici e Culturali e Del Turismo
Protocollo 976/2014
P. Iva 12464291009

x